Spedizione gratuita in Italia per ordini superiori ai 120€

For shipments outside Italy send us an email at info@lerecoltant.com

“Initial” Blanc de Blancs Brut Grand Cru

Prezzo IVA inclusa

Disponibile

Degorgement

03/2022

Uvaggio

100% Chardonnay

Cuvée

Blanc de Blancs

Classe

Grand Cru

Millesimo

s.a.

Permanenza sui Lieviti

36 mesi

Dosaggio

2,5 gr/l

Gradazione

12,5%

Formato

0,75l

DESCRIZIONE

Initial Blanc de Blancs Brut Grand Cru

L’Initial è senza dubbio uno degli Champagne iconici  nati dalla mano leggendaria di Anselme Selosse , il primo da lui prodotto, come si evince dal nome. Le sole uve  chardonnay provengono da tre appezzamenti Grand Cru di proprietà, Avize, Cramant e Oger ed è un assemblaggio di tre diverse annate affinate con metodo solera (55% annata e 45% di altre due precedenti).  La fermentazione dei vini base avviene solo con lieviti indigeni in barrique prevalentemente usate con aggiunta di solforosa di pochi milligrammi. La malolattica viene svolta naturalmente. Dopo l’imbottigliamento, i lieviti vengono rimessi in sospensione per due volte fino al dégorgement, avvenuto dopo circa 30 mesi ed è (dopo l’Exquise) lo champagne di Anselme più dosato, tra i 2,5 e i 5 g/l.

PRODUTTORE

JACQUES SELOSSE

Potremmo definire in tanti modi Selosse oggi, mito, precursore, icona..tutti aggettivi che questa meravigliosa cantina si è guadagnata dai suoi esordi, o piu precisamente dal 1980 quando Anselme prese la direzione dell’azienda dal padre Jacques.con il prezioso aiuto della moglie Corinne.
8 meravigliosi ettari, prevalentemente di Chardonnay Grand Cru nei comuni di Avize, Cramant e Oger, e due parcelle di Pinot Noir Grand Cru, Ay ed Ambonnay, in poche parole il Gotha dello champagne nelle sue varietà. Ogni due anni viene inserito in profondità nei loro terreni un composto organico per favorire la valorizzazione del terroir. Le piante sono mantenute basse con un rendimento inferiore ai 2/3 della resa media in Champagne. Le difese immunitarie della vigna sono sollecitate in modo naturale, senza alcun impiego di trattamenti chimici. Dopo la spremitura tradizionale il mosto viene messo in barriques per la fermentazione, che inizia senza l’aggiunta di lieviti selezionati ed avviene con batonnage settimanale durante il periodo invernale e mensile durante l’estate. Fermentazione malolattica contenuta e nessun tipo di filtrazione. Anselme Selosse afferma che il suo ruolo non è quello di standardizzare il gusto, ma di raccontare la storia dei suoi vigneti rispettando la vocazione del vino e del terreno. Da pioniere della ribalta dei vigneron a “maestro di scuola” da cui sono passati molti giovani ed emergenti produttori, Jerome Prevost, Olivier Collin, Adrien Dhondt e chiaramente il figlio Guillame che affianca il padre dal 2012 ed ha prodotto interamente i suoi 2 primi vini nel 2016, “L’Argiller” ed il “Au Dessus Du Gros Mont” una parcella di vigna a Cramant donatagli da sua nonna.

× Available on SundayMondayTuesdayWednesdayThursdayFridaySaturday