Spedizione gratuita in Italia per ordini superiori ai 120€

For shipments outside Italy send us an email at info@lerecoltant.com

Dorien n°45 Extra Brut Grand Cru

84,00

Prezzo IVA inclusa

Esaurito

Esaurito

Degorgement

03/2022

Uvaggio

100% Chardonnay

Cuvée

Blanc de Blancs

Classe

Grand Cru

Millesimo

s.a.

Permanenza sui Lieviti

5 anni

Particolarità

Lieu-Dit

Dosaggio

1 gr/l

Gradazione

12% Vol

Formato

0,75l

DESCRIZIONE

Dorien n°45 Grand Cru Mesnil Sur Oger

Lo Champagne Dorien n°45 di Stephane Regnault è un Blanc de Blancs prodotto con solo uve chardonnay provenienti dalla parcella Grand Cru “Les Hautes Mottes” a Mesnil Sur Oger sui tipici terreni calcarei e minerali della zona. Il nome dato a questa etichetta rende omaggio al Jazz di cui Stephane è appassionato. Nel Jazz il musicista può imprimere uno stile differente in ogni singolo pezzo così come ogni singola parcella coltivata può dare risultati diversi, è così che Stephane Regnault interpreta i diversi lieu-dits da cui nascono i suoi Blanc de Blancs.  La vinificazione avviene con fermentazione alcolica spontanea in barrique e completo svolgimento della malolattica. Al 65% dell’annata 2016 viene aggiunto un 35% di vin de reserve (2014 e 2015) e la successiva sosta sui lieviti in bottiglia si protrae per poco meno di 5 anni, al termine dei quali si procede con la sboccatura ed il dosaggio ad extra brut, 1 gr/l.

PRODUTTORE

Stéphane Regnault

“Guidare un vino senza imporgli una direzione”. L’idea di vinificazione di Stéphane Regnault è molto semplice, un’uva bella ed espressiva è sufficiente da sola. Tuttavia, a questo bravo vigneron piace ancora usare le botti, l’immagine, la storia, le sensazioni, il lavoro, la diversità e tutti questi elementi lo spingono a vinificare con l’uso del legno. Il legame tra legno e succo d’uva è fortissimo, deve creare una vera e propria complementarietà, né troppo né troppo poco!
Il vino non deve essere dominato dalla botte e il legno deve ancora lavorare con il vino. Ogni botte porta una complessità aromatica unica e permette durante le miscele di creare all’infinito. Quando Stéphane ha iniziato a produrre i suoi vini, voleva rivendicare la sua terra, motivo per cui ha scelto di produrre champagne parcellari. Ogni appezzamento ha la sua storia, la sua identità, anche per questo tutte le sue fermentazioni durante la vendemmia sono spontanee, l’idea è che ogni appezzamento abbia la sua biodiversità e la sua flora.
La vinificazione è di 3 diverse parcelle, due a Oger e una nella parte bassa di Mesnil-sur-Oger e da queste nascono le 3 splendide interpretazioni di Chardonnay di questo produttore: Lydian, Mixolydian, e Dorian.

× Available on SundayMondayTuesdayWednesdayThursdayFridaySaturday